Benvenuti nel LeBI, la banca dati on-line degli Internati Militari Italiani catturati nei lager nazisti fra il 1943 e il 1945.
CHI SIAMO
Ricerca Temporaneamente Disabilitata
*


* Campo obbligatorio

L’ANRP - Associazione Nazionale Reduci dalla Prigionia, dall’Internamento, dalla Guerra di Liberazione e loro familiari ha sede centrale in Via Labicana n.15/A, 00184 Roma.

L’ANRP ha origine da quelle  organizzazioni spontanee formatesi alla fine del Secondo conflitto mondiale dai Reduci dalla prigionia, dall’internamento (militari e civili) e dalla Guerra di Liberazione (con o senza le stellette).

L’ANRP, riconosciuta Ente Morale con DPR 30 maggio 1949 e successivamente Ente Nazionale con Finalità Assistenziali, DM 10 settembre 1962,  senza scopo di lucro, tutela gli interessi morali e materiali dei suoi associati (negli anni successivi alla guerra oltre 600.000) e custodisce il patrimonio morale dei Reduci con l’impegno di trasmetterlo alle nuove generazioni.

L’Associazione, ha reinterpretato nel tempo il suo ruolo, dedicandosi ad un  capillare lavoro di ricerca storica, archivistica e sulle testimonianze affinché la rievocazione degli avvenimenti del passato, spesso confinata nel ristretto ambito delle scadenze commemorative, fosse superata per diventare occasione di approfondimento, di rilettura, al di fuori della logica revisionistica e retorica.

 L’azione dell’ANRP a tal fine è indirizzata a:

  • mantenere viva la memoria di coloro che immolarono la vita per la salvezza della patria e tributare loro ogni onoranza;
  • partecipare attivamente all’affermazione di un’Italia democratica e dei principi fissati dalla Costituzione repubblicana, sollecitando i cittadini a collaborare con iniziative mirate a una cultura giuridica armonizzata, in materia di applicazione dei concetti di solidarietà, sussidiarietà e cooperazione, ispirati alla fratellanza tra i popoli, nel rispetto dei diritti umani e nel ripudio di ogni forma di violenza;
  • concorrere e sostenere la tutela e la valorizzazione, nel territorio nazionale e all’estero, dei monumenti e siti della memoria e della rimembranza, organizzando in loco viaggi della memoria;
  • curare la realizzazione, la gestione e il funzionamento di un museo luogo della memoria, di un centro studi, documentazione e ricerca con biblioteca e archivio annessi.

L’ANRP presso la propria sede nazionale dispone di una ricca biblioteca specializzata, di un ampio archivio fotografico e di una videoteca con testimonianze e filmati storici di varia provenienza.

Promuove e svolge, anche d’intesa con istituzioni italiane e straniere, ricerche, iniziative culturali e editoriali; organizza convegni, mostre, seminari e corsi.

Per saperne di più

L’Associazione ha un proprio sito web www.anrp.it , pubblica il mensile liberi (già rassegna) e il periodico trimestrale Le porte della memoria. Negli anni ha pubblicato un centinaio di titoli.

Sul sito www.imiedeportati.eu ha reso disponibili le ricerche sugli IMI realizzate nell’ambito  del programma dell’Unione Europea “Europa per i cittadini”.